BACK
INTERNATO A FOSSOLI

BELINELLI ADRIANO

Nato il 21 ottobre 1926 a Crevalcore (BO)
Residente a Crevalcore (BO)
Arrestato il 17 marzo 1944 a Crevalcore (BO)
Luoghi di detenzione: carcere di Bologna
Internato a Fossoli
È sopravvissuto
nessun numero assegnato

Belinelli Adriano, da Giuseppe e Assunta Bordini, nato il 21 ottobre 1926 a Crevalcore (BO); lì residente. Licenza elementare. Aggiustatore meccanico.

Militò nel battaglione «Pini-Valenti» della divisione Modena.

E' arrestato a Crevalcore a seguito di una retata scatenata in risposta ad un attentato organizzato facendo scoppiare una bomba davanti alla sede locale del PFR.

Condotto a Bologna è incarcerato a San Giovanni in Monte dal 18 marzo 1944 a disposizione della Questura, ufficio Gabinetto, con matricola 9952.

Il 24 marzo è prelevato per essere condotto al campo di concentramento di Fossoli, con ogni probabilita nel settore gestito dalla autorità di polizia italiana, e vi rimane fino all'1 aprile 1944.

Riconosciuto benemerito dalla apposita Commissione regionale.


FONTI PRINCIPALI:

- Registri matricola del carcere di San Giovanni in Monte

Rif: INTERNATO A FOSSOLI-2461



Informativa sui Cookie | Cookie Policy