BACK
DEPORTATO POLITICO

VANNONI DUILIO

Nato il 28 settembre 1923 a Rimini (FO)
Residente a Rimini (FO)
Arrestato il 20 agosto 1944 a Riolo Bagni (RA)
Luoghi di detenzione: carcere di Bologna, campo di Bolzano
Deportato a Dachau il 5 ottobre 1944
È sopravvissuto alla deportazione
nessun numero assegnato

Vannoni Duilio, nato il 28 settembre 1923 a Rimini (FO), residente a Santarcangelo di Romagna in via Stazione Vecchia.

È arrestato a Riolo Bagni (RA) il 20 agosto 1944 e per ordine del comando tedesco locale è inviato a Bologna dove dal 28 agosto è detenuto a San Giovanni in Monte.

Il 25 settembre 1944 è trasferito al campo di Bolzano-Gries.

Il 5 ottobre 1944 è deportato a Dachau, dove giunge il giorno 9. Qui riceve la matricola 113578 ed è classificato come Schutzhaeftlinge (detenuto per motivi di sicurezza, equivalente a detenuto politico, con triangolo rosso); mestiere dichiarato: cameriere.

Liberato a Muehldorf, sottocampo di Dachau, 29 aprile 1945


FONTI PRINCIPALI:

- Mantelli-Tranfaglia, Il libro dei deportati, vol. I

- Dachau, schede dei prigionieri

- Registri matricola del carcere di San Giovanni in Monte

- Dizionario biografico degli Antifascisti di Bologna e provincia

Rif: DEPORTATO POLITICO-2302



Informativa sui Cookie | Cookie Policy