BACK
DEPORTATO POLITICO

PAOLINI EGIDIO

Nato il 10 aprile 1897 a Loiano (BO)
Deportato a Dachau
Non è sopravvissuto alla deportazione
nessun numero assegnato

Paolini Egidio, nato il 10 o 20 aprile 1897 a Loiano (BO).

Residente e/o arrestato in territorio istriano ad Arsia, in provincia di Pola.

Giunge il 20 dicembre 1943 a Dachau, con un trasporto partito da Trieste il giorno 17. Riceve la matricola 60669 ed è classificato come Schutzhaeftlinge, detenuto per motivi di sicurezza, equivalente in sostanza a detenuto politico, con triangolo rosso. Mestiere dichiarato: minatore.

Risulta deceduto a Dachau il 2 marzo 1945 alle ore 7,40 per problemi di cuore e circolazione dovuti ad enterocolite, secondo il certificato di morte compilato in lager.


FONTI PRINCIPALI:

- Mantelli-Tranfaglia, Il libro dei deportati, vol. I

- Dachau, registro di entrata dei prigionieri

- Dachau, schede dei prigionieri

Rif: DEPORTATO POLITICO-2221



Informativa sui Cookie | Cookie Policy