BACK
DEPORTATO POLITICO

PALMIERI FERNANDO

Nato il 3 settembre 1914 a Monte San Pietro (BO)
Residente a Monte San Pietro (BO)
Arrestato il 25 ottobre 1943 a Bologna (BO)
Luoghi di detenzione: carcere di Bologna
Deportato a Mauthausen
È sopravvissuto alla deportazione
nessun numero assegnato

Palmieri Fernando, nato il 3 settembre 1914 a Monte San Pietro (BO); lì residente. Calzolaio. Sergente di cavalleria nell'esercito prima dell'8 settembre 1943.

Operò fra i primi gruppi di partigiani fra Marzabotto e Monte San Pietro.

Arrestato "per indagine" dal "comando germanico SS" di Bologna e incarcerato a San Giovanni in Monte, è prelevato il 2 dicembre 1943 per essere" tradotto altrove", con ogni probabilità nelle carceri tedesche di Verona insieme ad un gruppo di detenuti politici, ebrei e prigionieri di guerra alleati messi in partenza quel giorno.

È deportato a Mauthausen in data imprecisata.

Riconosciuto partigiano dall'apposita Commissione regionale, con ciclo operativo dal 9 settembre 1943 alla Liberazione.


FONTI PRINCIPALI:

- Mantelli-Tranfaglia, Il libro dei deportati, vol. I

- Registri matricola del carcere di San Giovanni in Monte

- Dizionario biografico degli Antifascisti di Bologna e provincia

 

Rif: DEPORTATO POLITICO-2219



Informativa sui Cookie | Cookie Policy