BACK
EBREA BOLOGNESE

OREFICE CLOTILDE

Nata il 30 settembre 1866 a Bologna (BO)
Residente a La Spezia (SP)
Arrestata il nell'ottobre 1943 a La Spezia (SP)
Luoghi di detenzione: carcere di La Spezia, campo di Fossoli
Deportata ad Auschwitz il 22 febbraio 1944
Non è sopravvissuta
nessun numero assegnato

Orefice Clotilde, da Guglielmo e Clarice Consigli, nata il 30 settembre 1866 a Bologna. Ultima residenza nota: La Spezia.

E' arrestata a La Spezia nell'ottobre 1943 da italiani e detenuta nel carcere cittadino.

Trasferita poi al campo di concentramento di Fossoli, è deportata ad Auschwitz con il convoglio messo in partenza dalla stazione di Carpi il 22 febbraio 1944.

Uccisa all'arrivo, il 26 febbraio 1944.


FONTI PRINCIPALI:

- Picciotto, Il libro della memoria

Rif: EBREO BOLOGNESE DEPORTATO DA FUORI PROVINCIA-1113



Informativa sui Cookie | Cookie Policy