BACK
INTERNATO A BOLZANO

MAGGIO ANTONIO

Nato l'1 aprile 1921 a Trivigno (PZ)
Residente a Bari (BA)
Arrestato il 2 febbraio 1944 a Siena (SI)
Luoghi di detenzione: carcere di Bologna
Internato a Bolzano
È sopravvissuto
nessun numero assegnato

Maggio Antonio, nato l'1 aprile 1921 a Trivigno (PZ); residente a Bari.

Arrestato il 2 febbraio 1944 a Siena, e successivamente trasferito prima al carcere di Firenze, poi a Bologna dove è incarcerato a San Giovanni in Monte dal 23 giugno 1944, a disposizione dei Carabinieri, poi della Sipo-SD

E' prelevato il 31 ottobre 1944 e trasferito al campo di concentramento di Bolzano-Gries.

Qui riceve la matricola 5833 ed è assegnato al Blocco H. E' in seguito utilizzato nei lavori di allestimento della Galleria del Virgolo per accogliere la produzione di cuscinetti a sfera della ditta IMI sfollata da Ferrara. I prigionieri inizialmente vi si recavano a piedi dal campo principale, poi furono alloggiati in una caserma nelle vicinanze.


FONTI PRINCIPALI:

- Registri matricola del carcere di San Giovanni in Monte

- Venegoni, Uomini, donne e bambini nel Lager di Bolzano

Rif: INTERNATO A BOLZANO-2383



Informativa sui Cookie | Cookie Policy