BACK
DEPORTATO POLITICO

ZECCHINI ALDO

Nato il 26 settembre 1913 a San Giovanni in Persiceto (BO)
Deportato a Buchenwald
Non è sopravvissuto alla deportazione
nessun numero assegnato

Zecchini Aldo, nato il 26 settembre 1913 a San Giovanni in Persiceto (BO); coniugato con Adelina (cognome sconosciuto).

Prestava servizio militare nella 5° compagnia del Genio/Chimici quando, secondo fonti militari, sarebbe rimasto coinvolto dopo la cattura da parte tedesca nell'affondamento della nave Sinfra il 18 ottobre 1943.

In realtà risulta successivamente internato in Germania e infine deportato in lager, come risulta da fonti concentrazionarie.

Giunge a Buchenwald il 27 febbraio 1945 per ordine della Gestapo della città di Halle; primo numero di matricola 132770; classificato come Politisch; mestiere dichiarato: fornaio.

Sconosciute le circostanze del decesso.


FONTI PRINCIPALI:

- Mantelli-Tranfaglia, Il libro dei deportati, vol. I

-Buchenwald, schede dei prigionieri

ALTRE FONTI:

- A.N.R.P. - Lessico Biografico I.M.I., scheda biografica: https://lessicobiograficoimi.it/index.php/caduti/show/79982 (consultato 25/5/20)

Rif: DEPORTATO POLITICO-2149



Informativa sui Cookie | Cookie Policy