BACK
INTERNATO A FOSSOLI

ZAMBELLI ALESSANDRO

Nato il 30 giugno 1924 a Sant'Agata Bolognese (BO)
Residente a Sant'Agata Bolognese (BO)
Arrestato il 2 giugno 1944 a Bologna (BO)
Luoghi di detenzione: carcere di Bologna
Internato a Fossoli
È sopravvissuto
nessun numero assegnato

Zambelli Alessandro, da Enrico e Silvia Cantarossi, nato il 30 giugno 1924 a Sant'Agata Bolognese (BO); lì residente. Licenza elementare. Autista.

Militò nel battaglione «Marzocchi» della 63a brigata Garibaldi «Bolero» e successivamente nella 7a brigata Garibaldi GAP «Gianni».

E' arrestato il 2 giugno 1944 ed è incarcerato a San Giovanni in Monte per ordine della feldgendarmeria tedesca, con matricola 10921.

Con sentenza "destinato a riabilitazione con lavoro in Germania" il 13 luglio 1944 è prelevato e consegnato a «gendarmi tedeschi» per essere trasferito al campo di concentramento di Fossoli, dove resterà fino al 6 ottobre 1944.

Riconosciuto partigiano dalla apposita Commissione regionale, con ciclo operativo dal 2 febbraio 1944 alla Liberazione.


FONTI PRINCIPALI:

- Dizionario biografico degli Antifascisti di Bologna e provincia

- Registri matricola del carcere di San Giovanni in Monte

 

Rif: INTERNATO A FOSSOLI-2470



Informativa sui Cookie | Cookie Policy