BACK
DEPORTATO POLITICO

TANTINI ETTORE

Nato il 6 marzo 1903 a Bologna (BO)
Deportato a Dachau
Non è sopravvissuto alla deportazione
nessun numero assegnato

Tantini Ettore, da Raffaele e Martinelli Maria, nato il 6 marzo 1903 a Bologna; lì residente in via della Certosa n. 61. Coniugato con Libera Orsini. Impiegato.

Giunge il 17 marzo 1945 a Dachau, dove riceve la matricola 146272 ed è classificato con la categoria Schutz. Mestiere dichiarato: meccanico di automobili.

Le annotazioni sul registro di entrata dei detenuti indicano la provenienza da Salisburgo, dove è arrestato il 9 marzo 1945 dalla Gestapo locale. Con lui è registrato lo stesso giorno con il numero di matricola precedente anche il bolognese Boni Viscardo.

Risulta deceduto a Dachau il 7 maggio 1945.


FONTI PRINCIPALI:

- Mantelli-Tranfaglia, Il libro dei deportati, vol. I

- Dachau, registro di entrata dei prigionieri

- Dachau, schede dei prigionieri

Rif: DEPORTATO POLITICO-2282



Informativa sui Cookie | Cookie Policy