BACK
INTERNATO A BOLZANO

RESCA LINO

Nato il 30 gennaio 1923 a San Giovanni in Persiceto (BO)
Residente a San Giovanni in Persiceto (BO)
Arrestato il 22 dicembre 1944 a Bologna (BO)
Luoghi di detenzione: carcere di Bologna
Internato a Bolzano
È sopravvissuto
nessun numero assegnato

Resca Lino, nato il 30 gennaio 1923 a San Giovanni in Persiceto (BO); lì residente.

Arrestato il 22 dicembre 1944 dalla «3a Brigata nera» e incarcerato dal 27 dicembre a San Giovanni in Monte a disposizione della Feldgendarmeria tedesca, con matricola 12788.

E' prelevato il 19 febbraio 1945 per "essere tradotto altrove", consegnato a «Sottuf. tedesco SS».

Giunge al campo di concentramento di Bolzano e riceve la matricola 10895, assegnato al Blocco H.

L'alto numero di matricola lascia supporre che siano arrivato nel campo qualche tempo dopo il gruppo di detenuti bolognesi prelevati dal carcere il 28 febbraio, cioè dopo di loro.

E' possibile che siano stati portati anch'essi nelle carceri tedesche di Verona, ma che per qualche ragione siano rimasti là più a lungo più a lungo degli altri bolognesi.


FONTI PRINCIPALI:

- Registri matricola del carcere di San Giovanni in Monte

- Venegoni, Uomini, donne e bambini nel Lager di Bolzano

Rif: INTERNATO A BOLZANO-2418



Informativa sui Cookie | Cookie Policy