BACK
INTERNATO A BOLZANO

REBEGGIANI MARIO

Nato il 21 settembre 1906 a Imola (BO)
Residente a Imola (BO)
Arrestato il 7 maggio 1944 a Sesto Imolese (BO)
Luoghi di detenzione: carcere di Imola, carcere di Bologna, campo di Fossoli, Verona
Internato a Fossoli, Bolzano
È sopravvissuto
nessun numero assegnato

Rebeggiani Mario, nato il 21 settembre 1906 a Sesto Imolese di Imola (BO); lì residente. Licenza elementare. Falegname.

Militò nella brigata SAP Imola e operò nell'Imolese.

E' arrestato il 7 maggio 1944 a Sesto Imolese e detenuto prima nel carcere mandamentale di Imola, poi in quello giudiziario di San Giovanni in Monte a Bologna dal 5 giugno 1944, con matricola 10933, a disposizione del «comando tedesco SS».

Il giorno successivo è prelevato, insieme ad folto un gruppo di detenuti politici, e inviato al campo di concentramento di Fossoli, da dove in seguito è trasferito al campo di Bolzano-Gries, mantenendo la matricola originaria 1393. Nel campo sudtirolese è assegnato al Blocco A.

Riconosciuto partigiano dall'apposita Commissione regionale, con ciclo operativo dall'1 gennaio 1943 al 14 aprile 1945.


FONTI PRINCIPALI:

- Registri matricola del carcere di San Giovanni in Monte

- Venegoni, Uomini, donne e bambini nel Lager di Bolzano

Rif: INTERNATO A BOLZANO-2417



Informativa sui Cookie | Cookie Policy