BACK
IMI BOLOGNESI

POLI BRUNO

Nato il 25 marzo 1920 a Castel di Casio (Bo)
Residente a Castel di Casio (Bo)
Internamento: VIC/Z di Fullen
È sopravvissuto
nessun numero assegnato

Poli Bruno, da Sabatino ed Elvira Poli, nato il 25 marzo 1920 a Castel di Casio (BO) ivi residente. Operaio tornitore.

Fratello di Poli Lino (vedi biografia).

Soldato in Artiglieria, 132 Rgt. Divisione corazzata "Ariete".

Catturato l'11 settembre 1943 a Durazzo, Albania.

Immatricolato, con il n. 53705, nello  Stalag VIC/Z di Fullen, sottocampo di Bathorn,  distretto militare VI di Muenster, almeno dal 4 ottobre 1943.

Trasformato in lavoratore civile il 1 settembre 1944.

Risulta assegnato all'arbeit Kommando n. 1231 dal 9 ottobre 1943; occupato, come aiuto fabbro, dal 25 ottobre 1943 al 10 aprile 1945 ovvero 8 maggio 1945, presso lo stabilimento F. Krupp di Essen.

Iscritto nei registri dell’assistenza sanitaria (AOK) di Werdhol, Nord Reno-Vestfalia.

Risulta un ricovero per malaria, dal 12 al 26 luglio 1944, presso il Lazarett VIJ/Z di Dorsten.

Rimpatriato da Essen il 29 agosto 1945,


FONTI PRINCIPALI:

- Arolsen Archives, documentazione relativa agli Internati Militari Italiani

- documentazione della famiglia Poli (file del Bundesarchiv di Berlino. GVA Tracing Archives Service e foglio matricolare; foto scattata ad Atene, Grecia)

 

Rif: IMI BOLOGNESI-493



Informativa sui Cookie | Cookie Policy