BACK
LAVORATORE COATTO

PEDRETTI AUGUSTO

Nato il 10 ottobre 1892 a Crevalcore (BO)
Residente a Crevalcore (BO)
Arrestato il 22 giugno 1944 a Crevalcore (BO)
Luoghi di detenzione: Fossoli
Luoghi di lavoro nel Reich: Ketschendorf
È sopravvissuto
nessun numero assegnato

Pedretti Augusto, nato il 10 ottobre 1892 a Crevalcore (BO); lì residente.

Il 22 giugno 1944 è arrestato a Crevalcore e detenuto fino al giorno 30 nella locale caserma dei Carabinieri, per poi essere trasferito al campo di transito di Fossoli, rimanendovi per tutto il luglio successivo, ed essere poi inviato nel Reich come lavoratore coatto in località Ketschendorf, presso Coburgo, in Baviera, dove alloggerà nel locale Auslanderlager.

Rientrerà in Italia il 29 agosto 1945.


FONTI PRINCIPALI:

- Archivio ANED Bologna, pratiche vitalizio

 

Rif: LAVORATORE COATTO-3331



Informativa sui Cookie | Cookie Policy