BACK
EBREO BOLOGNESE

JONA MASSIMO

Nato il 20 febbraio 1913 a Bologna (BO)
Residente a Milano (MI)
Arrestato il 21 dicembre 1943 a Luino (VA)
Luoghi di detenzione: carcere di Varese, carcere di Milano
Deportato ad Auschwitz il 30 gennaio 1944
Non è sopravvissuto
nessun numero assegnato

Jona Massimo, da Giuseppe e Luisa Franco, nato il 20 febbraio 1913 a Bologna. Ultima residenza nota: Milano.

E' arrestato a Luino (VA) il 21 dicembre 1943 da tedeschi e detenuto nel carcere di Varese, poi in quello di Milano.

E' deportato al campo di sterminio di Auschwitz con il convoglio in partenza dalla stazione di Milano il 30 gennaio 1944.

E' dubbia l'eventuale immatricolazione all'arrivo il 6 febbraio successivo.

Deceduto in luogo ignoto in data ignota.


FONTI PRINCIPALI:

- Picciotto, Il libro della memoria

- Archivio di Stato di Bologna, Prefettura di Bologna, Ufficio A.B.E.

 

 

Rif: EBREO BOLOGNESE DEPORTATO DA FUORI PROVINCIA-1104



Informativa sui Cookie | Cookie Policy