BACK
FUCILATO A SABBIUNO DI PADERNO

GANDOLFI GIOVANNI

Nato il 20 marzo 1924 a Monteveglio (BO)
Residente a Bologna (BO)
Arrestato il 5 dicembre 1944 a San Giovanni in Persiceto (BO)
Luoghi di detenzione: carcere di Bologna
Fucilato il 23 dicembre 1944 a Sabbiuno di Paderno
nessun numero assegnato

Gandolfi Giovanni, da Lodovico e Ida Lenzarini, nato il 20 marzo 1924 a Monteveglio (BO); residente a Bologna. Licenza elementare. Operaio.

Prestò servizio militare nei bersaglieri.

Militò nella 63a brigata Garibaldi «Bolero» e nella 7a brigata Garibaldi GAP «Gianni». Operò a Savignano di Grizzana (BO).

È arrestato ad Amola di San Giovanni in Persiceto il 5 dicembre 1944 nel corso del grande rastrellamento che in quei giorni investì la pianura tra il Persicetano ed Anzola dell'Emilia.

Condotto nella sagrestia della chiesa di Amola, insieme a numerosi altri rastrellati, è poi trasferito prima nel teatro di Sant'Agata Bolognese, per essere messo a confronto con i delatori, e quindi condotto a Bologna e detenuto nelle celle del comando della Gestapo, ovvero l'Aussenkommando Bologna della Sipo-SD in via Santa Chiara 6/3, per essere interrogato.

Dal 9 dicembre 1944 è incarcerato a San Giovanni in Monte, con matricola 12500, a disposizione del «comando tedesco SS».

È prelevato dal carcere il 23 dicembre 1944 con altri 20 detenuti «per essere tradotto altrove». Dopo essere stati condotti in collina a Sabbiuno di Paderno saranno uccisi da militi SS e i loro corpi fatti rotolare in fondo al calanco, come era già avvenuto il precedente 14 dicembre con altri 37 prigionieri in una esecuzione compiuta con modalità analoghe.

L'eccidio sarà scoperto solo nell'agosto 1945 e tra le salme faticosamente recuperate e portate in Certosa potrà essere riconosciuta anche la sua.

L'apposita Commissione regionale lo ha riconosciuto partigiano, con ciclo operativo dall'1 marzo 1944 al 24 dicembre 1944.

È ricordato nel Sacrario in piazza Nettuno a Bologna e nel monumento di Sabbiuno.


FONTI PRINCIPALI:

- Registri matricola del carcere di San Giovanni in Monte

- Dizionario biografico degli Antifascisti di Bologna e provincia

ALTRE FONTI:

- Alberto Preti, Sabbiuno di Paderno, Dicembre 1944, Bologna, University Press Bologna, 1994

 

Rif: FUCILATO A SABBIUNO DI PADERNO-4092



Informativa sui Cookie | Cookie Policy