BACK
LAVORATORE COATTO

CONTOLI GLAUCO

Nato il 3 febbraio 1927 a Imola (BO)
Residente a Imola (BO)
Catturato il 26 luglio 1944 a Castel Bolognese (RA)
Luoghi di detenzione: Forlì, campo di Fossoli, carcere di Peschiera del Garda
Luoghi di lavoro nel Reich: Rosenthal, Francoforte sull'Oder
È sopravvissuto
nessun numero assegnato

Contoli Glauco, di Giuseppe, nato il 3 febbraio 1927 a Imola (BO); lì residente.

E' catturato il 26 luglio a Castel Bolognese (RA) nel corso di un rastrellamento tedesco e inviato dapprima a Forlì, poi al campo di Fossoli, da dove dopo una tappa a Peschiera del Garda (VR) verrà messo in partenza per la Germania come lavoratore coatto, giungendo a Rosenthal e Francoforte sull'Oder.

Rientrerà in Italia il 15 settembre 1945.


FONTI PRINCIPALI:

- Orazi, La deportazione nel Terzo Reich dall'archivio dell'Aned imolese

- CIDRA, archivio ANED Imola

Rif: LAVORATORE COATTO-3055



Informativa sui Cookie | Cookie Policy