BACK
EBREO DEPORTATO DA BOLOGNA

COEN GUGLIELMO

Nato il 17 giugno 1910 a Ferrara (FE)
Residente a Bologna (BO)
Arrestato il 27 luglio 1944 a Bologna (BO)
Luoghi di detenzione: carcere di Bologna
Deportato ad Auschwitz
È sopravvissuto alla Shoah
nessun numero assegnato

Coen Guglielmo, da Arrigo e Anita Pesaro, nato il 17 giugno 1910 a Ferrara. Coniugato con Piccoli Antonietta, "ariana e cattolica" secondo la Questura. Rappresentante di una ditta di pellicceria. Residente a Bologna, in via dell'Orso n. 13.

Già iscritto al PNF dal 1936, in seguito alle leggi razziali fu costretto ad abbandonare le organizzazioni giovanili. La richiesta di discriminazione non venne accettata.

E' arrestato il 27 luglio 1944 e incarcerato dal giorno 29 a San Giovanni in Monte, dove è registrato con matricola 11460, a disposizione del «comando tedesco SS».

E' prelevato il 15 agosto 1944, per ordine tedesco, per "essere tradotto altrove per lavoro".

Non è noto il percorso successivo, che con ogni probabilità ha incluso Verona e/o il campo di Bolzano.

E' comunque inviato ad Auschwitz, dove riesce a sopravvivere ed essere liberato.


FONTI PRINCIPALI:

- Picciotto, Il libro della memoria

- Registri matricola del carcere di San Giovanni in Monte

Rif: EBREO DEPORTATO DA BOLOGNA-1148



Informativa sui Cookie | Cookie Policy